Sala Pentagona

Sede Comunale

Sala Pentagona

Descrizione

La Sala Pentagona di Arcola, situata nel Centro storico, è un luogo di grande interesse storico e architettonico.

Storia:

  • Presidio Romano: In passato, la Sala Pentagona era un presidio romano.
  • Medioevo: Durante il Medioevo, faceva parte della marca ligure orientale e fu dotata di un castello dal conte di Luni, Oberto.
  • Marchesi d’Este: Nel X secolo, entrò tra i possedimenti del marchese Adalberto e successivamente fu confermata ai marchesi d’Este.
  • Malaspina e Genova: Nel corso dei secoli, passò ai Malaspina e, nel 1278, fu conquistata da Oberto Doria, finendo sotto l’autorità della repubblica marinara di Genova.
  • Ducato milanese: Nel 1450, passò al ducato milanese.
  • Repubblica di Genova: Alla fine del XV secolo, fu restituita alla repubblica di Genova, dominando fino alla metà del XVIII secolo.
  • Regno di Sardegna: Dopo il dominio napoleonico, fu aggregata al regno di Sardegna.
  • Assetto territoriale: Nel 1923, cedette le località di Pitelli e Muggiano alla nuova provincia di La Spezia.

Architettura:

  • Palazzo comunale del XII secolo: Un edificio storico situato nel centro di Arcola.
  • Torre pentagonale obertenga: Risalente al X secolo, questa torre è un simbolo di antichità.
  • Vecchio tribunale: Costruito nel Seicento.
  • Santuario di Nostro Signore degli Angeli: Costruito nel Cinquecento.
  • Chiesa di San Nicolò: Coeva al santuario.
  • Pieve di Santo Stefano e Santa Margherita: Risalente al XII secolo.
  • Villa Picedi Benettini: Situata a Baccano.
  • Pieve di San Michele Arcangelo: Con i resti del castello medievale, a Trebiano.

Economia:

  • L’agricoltura locale si basa sulla produzione di cereali, ortaggi, uva, olive e frutta.
  • Si producono ottimi oli di oliva e vini sia rossi che bianchi.
  • L’industria comprende settori come alimentare, cantieristico, edile, metalmeccanico, tessile e pelletteria.

La Sala Pentagona è un luogo ricco di storia e cultura, che testimonia il passato e la vitalità di Arcola.

Modalità di accesso

Si accede alla struttura dal portone principale sito in Via Luigi Valentini, 3, 19021 Arcola SP

Come arrivare

Via Luigi Valentini, 3, 19021 Arcola SP

Mappa

Costi

Non sono previsti costi per l’accesso alla struttura.

Orario per il pubblico

Non sono previsti.

Ultimo aggiornamento: 03-05-2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri